TEORIA DEL CAMBIAMENTO E VALUTAZIONE DELL’IMPATTO SOCIALE: ELEMENTI DI PROGETTAZIONE PER IL FUNDRAISING


November 11, 2017 9:30 am - 5:30 pm

Bookmark and Share

CHRISTIAN ELEVATI

Cerchiamo fondi per dare sostenibilità e “gambe” alla nostra organizzazione, ma le risorse a disposizione ci sembrano spesso insufficienti, mentre la complessità da affrontare appare sempre più alta. Ci muoviamo in un contesto particolarmente sfidante. Queste difficoltà, unite all’urgenza di trovare finanziamenti, portano generalmente a rincorrere soluzioni apparentemente semplici e immediate, che però mostrano molto presto di avere il fiato corto: drenano notevoli risorse senza portare risultati di raccolta significativi e duraturi.

Le nostre organizzazioni, invece, hanno bisogno di una visione di medio-lungo periodo e di strategie e progetti in grado di realizzarla. Come si è scelto concretamente di agire per migliorare la vita delle persone? Quali persone esattamente? Siamo in grado di dimostrare con rigore e trasparenza quanto questi cambiamenti dipendono da noi e dai donatori che ci sostengono? È proprio qui che ci viene in aiuto la Teoria del Cambiamento e i relativi indicatori e strumenti di valutazione dell’impatto generato.